Bando per la riqualificazione degli hotel a Porto San Giorgio
Si contano 2 milioni di euro provenienti da fondi comunitari

Il nuovo bando pubblicato dalla Regione Marche prevede lo stanziamento di un milione e 953 mila euro di fondi comunitari per la risistemazione di hotel e alberghi operanti nel territorio, che prevedano la ristrutturazione e manutenzione straordinaria, il restauro conservativo o per ampliamento, finalizzati alla miglioria del livello di sostenibilità ambientale, dell’accessibilità, dell’innovazione ecnologica. Entusiasti gli albergatori di Porto San Giorgio, hanno tuttavia comunicato il timore che i fondi possano non bastare per tutti. Il bando in origine prevedeva una scadenza al 31 ottobre, poi prorogata fino al 15 gennaio del prossimo anno. Si tratta di un ottimo strumento per ricostruire e riqualificare le strutture per lavori di sistemazione e ammodernamento, in cui non sono ammessi interventi di manutenzione ordinaria.
Si punta a migliorare l’offerta turistica al fine di incontrare le crescenti richieste dei turisti. A questo scopo, i fondi europei   assumono la forma di contributo a fondo perduto in conto capitale sulla spesa ritenuta ammissibile, il cui costo complessivo ammissibile non potrà essere inferiore a 50.000 euro e non potrà superare i 200.000.